Maria Teresa Sabatiello - Opera: I Colori del Peccato

I Colori del Peccato (The colours of Sin)

Dimensioni: cm 19 x 14 x 22 circa
Anno: 2010
Informazioni: contatta direttamente l’Artista
La voce de I Colori del Peccato: “Mi hai guardata a lungo su quella spiaggia, una forma semplice… eppure ne eri attratta. Come spesso ti accade, anche quella volta le tue mani sono venute in soccorso agli occhi per “vedere” meglio la mia sagoma “facile”. Così ho parlato alle tue dita che scorrendomi hanno scoperto quelle mele… le “gradazioni” del Peccato. C’è la debolezza che si commette ogni giorno, senza rendersene conto: la mela verde. C’è il peccato che non vale nemmeno la pena compiere, la mela gialla: intatta. Poi hai scoperto la trasgressione, quella vera, che ti trascina d’impeto. In tutto questo i miei serpenti accompagnano, segnano la strada…
E tu, Maria Teresa… ora metti la mela rossa al suo posto, mi sono accorta che l’hai morsa…”

The voice of  I colori del Peccato: “You looked at me a long time on that beach, my shape was so simple, yet you were drawn to it. As often happens to you, your hands helped your eyes to see my form more clearly. I spoke to your fingers as they caressed me, and they discovered those apples, the gradations of sin. From the weaknesses that we indulge in every day, without realizing it:  the green apple, to the sin that isn’t even worth committing, the intact yellow apple. Then there is transgression, the real kind, with the power to sweep you along. And my snakes accompany the sinner, leading the way…  And now, Maria Teresa… put the red apple back in place, I can see you’ve taken a bite…”

Opera premiata allo Spoleto FestivalArt edizione 2011ù

Prize-winner at the 2011 Spoleto FestivalArt

L’Opera è stata esposta:
Art Innsbruck – Austria, 2016.

This work has been exhibited at: Art Innsbruck – Austria, 2016