Opera: "Tent'Azioni" di Maria Teresa Sabatiello

Tent’Azioni (Tempt-actions)

Dimensioni: cm 38 x 13 x 22 circa
Anno: 2011
Informazioni: contatta direttamente l’Artista
Bella questa Pietra, levigatissima. Era “sdraiata” sul fianco, quasi abbandonata sulla mia spiaggia. Quel giorno ero scesa solo per fare una passeggiata, per cui non avevo seguito la mia solita “rotta”, ma a quanto pare la direzione era comunque quella giusta…

This was a beautiful, extremely smooth stone. It was lying on its side, as if abandoned, on my beach. That day I had just come down for a walk, so I hadn’t followed my usual route, but evidently it was the right direction…

La voce di Tent’Azioni racconta: “Vedi come ognuno di voi indossi una “veste”? No, non parlo dell’abito. Mi riferisco all’involucro, a quella sorta di custodia che mostrate, ostentate, esibite gli uni agli altri. Anche io sembro “ben abbigliata”, chiusa, stretta in questo sacchetto di juta. Ti appaio composta, protetta… ma voltami… ecco due mani lacerare la stoffa e da quello squarcio sgusciare via serpenti… tentazioni, fantasie, smanie ipocritamente placate vengono allo scoperto”.

In Tent’Azioni words: “Do you see how each of you wears a mask? I don’t mean clothes, but rather that facade or outer shell that you display, or even show off to one another. I too look well-dressed in my jute bag. I look composed, protected… but turn me over and you will see two hands ripping the fabric,, and snakes slithering out… temptations, fantasies, compulsions, hypocritically appeased, all coming out into the open”.