Maria Teresa Sabatiello - Opera: Aggrappato ad un Rimorso Incatenato ad una Colpa

Aggrappato ad un Rimorso Incatenato ad una Colpa (Clinging to Regrets, Chained to Guit)

Dimensioni: cm 29 x  20 x 12 di spessore circa
Anno: 2014
Informazioni contatta direttamente l’Artista
Un’Anima complessa, una storia letta tante volte dalle pagine di un giornale.

A complex Spirit, a story that is repeatedly told in the newspaper.

La voce di Aggrappato ad un Rimorso Incatenato ad una Colpa: “La senti questa melodia che esce dalla tromba di un grammofono… è triste, vero? E’ malinconica perchè devo raccontarti una storia straziante, e mi fa male doverlo fare… Ci metterai poco a leggerla, i suoi tratti sono scolpiti in me distintamente… e quel cuore, lacerato… lascia che rimanga così… così come lo hai trovato, come lo vedi ora. Hai già intravisto le mani di chi ha fatto del mal stringere quelle sbarre… ascolta il rumore delle sue catene…
Sta rammentando, i suoi ricordi lo tormentano ogni giorno, penetrano in quella cella angusta (la nuvola) e lo lambiscono con crudeltà, per torturarlo, perchè non dimentichi nemmeno un istante.
Altre mani troverai su di me, sono quelle di un bimbo che circondano il seno della mamma, la tenerezza di un gesto reciso da quel pugnale…”

The voice of Aggrappato ad un Rimorso Incatenato ad una Colpa: “Can you hear the music playing on the gramophone… the sadness of it? Because my story is a harrowing one to tell… It won’t take you long to read, as the elements are starkly etched on my form. And that wounded heart… leave it as it as , as you see it now. You have already glimpsed the hands of the wrong-doer grasping those bars… listen to the rattle of the chains…                                    He is remembering, his memories torment him every day, penetrating that cramped cell (the cloud) and overwhelming him, torturing him, lest he forget, even for a moment.                                                You will see ither hands on me, those of a child at its mother’s breast, the tendemess of a gesture cut short by that blade…” 

L’Opera è stata esposta:
Open17 – Esposizione Internazionale di Sculture e Installazioni all’aperto – Isola di San Servolo – Venezia, 2014.

This work has been exhibited at:                                           Open17 – Esposizione Internazionale di Sculture ed Installazioni all’aperto – San Servolo Island – Venice, 2014.